Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Azioni positive nelle Pubbliche Amministrazioni

La collaborazione della Consigliera di Parità viene richiesta in molte occasioni dai Comitati Unici di Garanzia e sempre nell’espressione di formale parere in merito ai Piani di Azioni Positive redatti dalle Pubbliche Amministrazioni.

I Comitati Unici di Garanzia (CUG - Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165).) sono gli organismi che, all'interno delle Pubbliche Amministrazioni, si occupano di benessere organizzativo, contrasto alle discriminazioni, sostegno alla conciliazione, monitoraggio delle progressioni di carriera, con l’obiettivo di ottimizzare la produttività del lavoro pubblico garantendo un ambiente lavorativo dove non vi siano discriminazioni.

Il Piano di Azioni Positive (PAP – Decreto Legislativo 11 aprile 2006 n. 198, art. 48 ) è un documento con validità triennale che va obbligatoriamente redatto dalle Pubbliche Amministrazioni e manifesta l’obiettivo di assicurare la rimozione di ostacoli che impediscano la piena realizzazione di pari opportunità di lavoro e nel lavoro tra uomini e donne. Il documento va sottoposto a parere preventivo della Consigliera di Parità territorialmente competente. In caso di mancato adempimento, si incorre nelle sanzioni previste per i soggetti inadempienti (blocco dell’assunzione di nuovo personale, compreso quello appartenente a categorie protette; Decreto Legislativo 30 marzo 2001 n.165 – art. 6 comma 6).

Per un approfondimento sull'argomento, vedi le seguenti Relazioni Annuali :

24/01/2018