Sindacalisti at work. Nuovi modelli e strumenti contro le discriminazioni.

Un percorso di formazione e aggiornamento sui temi della discriminazione di genere dedicato al rafforzamento delle competenze dei delegati sindacali.

Abbiamo riscontrato che anche quando i contratti collettivi si adeguano pienamente alle indicazioni antidiscriminatorie comunitarie, ciò non è sufficiente a eliminare la discriminazione, poiché le cause della diseguaglianza sono complesse e interconnesse, e differiscono da gruppo a gruppo.

Molte delle segnalazioni che giungono al nostro Ufficio rimandano a una serie di difficoltà nel distinguere quale sia una discriminazione di genere da una causa di lavoro.

Non solo, in molti incontri pubblici è purtroppo ancora evidente una certa difficoltà ad affrontare in modo innovativo temi di grande attualità come la flessibilità organizzativa e la conciliazione dei tempi di vita, sia da parte delle Organizzazioni sindacali sia da parte delle Associazioni datoriali.

In un periodo come quello attuale, in cui i lavoratori e le lavoratrici devono affrontare sfide complesse in materia di ristrutturazione e perdite di posti di lavoro, con il rischio potenziale di un indebolimento delle condizioni contrattuali, le Organizzazioni sindacali - a tutti i livelli - devono essere capaci di moltiplicare le iniziative in termini di promozione delle parità e di monitoraggio delle situazioni potenzialmente discriminatorie.

In tale contesto la formazione sindacale ci appare come il primo step di un percorso obbligato necessario per potenziare l’azione dei delegati e delle delegate nei luoghi di lavoro per accrescere la capacità di intervento, la consapevolezza nello svolgimento del proprio ruolo e la motivazione stessa all'azione sindacale, affinché siano in grado di accompagnare attivamente il processo di prevenzione e individuazione precoce delle situazioni di discriminazione legate al genere, sia individuali che collettive.

Il progetto, realizzato in sinergia con le Organizzazioni Sindacali CGIL, CISL E UIL prevede un corso di formazione di 20 ore dedicato ai funzionari sindacali con lezioni frontali e con esercitazioni e case study in gruppo.

L'edizione sperimentale si è svolta nel 2013 a Lecco.

L’edizione 2014 è stata realizzata nelle seguenti province: Cremona (11 giugno, 15 e 22 luglio), Brescia (10 e 24 settembre, 8 ottobre), Milano (27 ottobre, 5 novembre e 5 dicembre), e ha visto la partecipazione complessiva di 113 delegate e delegati sindacali, a maggioranza femminile.

18/12/2017